giovedì 19 luglio 2012

Una borsa al... cucchiaio!

Finalmente sono riuscita a fare una bella borsa, sperimentando le lavorazioni imparate con Michela Gregoretti a Feltrosa. Nonostante le varie pause e riprese sono riuscita a finirla senza problemi in tre giorni... La parte più divertente è stata l'infeltrimento "a cucchiaio"!
Mi spiego... memore dell'insegnamento di Agostina Zwilling: "usa il cucchiaio di legno per lavorare le pieghe altrimenti ti tagli", ho deciso di utilizzarlo anche per l'infeltrimento della borsa, in modo da non stropicciare troppo il decoro già tagliato. Batti e ribatti, il risultato è proprio soddisfacente! Presa dall'entusiamo della manipolazione, sono riuscita a tagliarmi lo stesso...
Fronte, con i suoi decori verde petrolio, chiaro e scuro
Retro, solo lo splendido grigio
Un particolare delle pieghe
Il capiente interno
La lana è Bergschaf, grigio chiaro per la borsa e verde petrolio chiaro e scuro per il decoro. Come al solito, mi è venuta "l'ansia da tubolare" per la tracolla, ma anche stavolta è andata bene!
Spero che vi piaccia. Non mi resta che provare anche le altre decorazioni... cosa verrà fuori? Ciao


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...